La storia del Family Hotel Schloss Rosenegg

Dal medioevo fino ad oggi

La prima citazione risale al 1187. Il Family Hotel Schloss Rosenegg ha da allora tenuto testa allo scorrere del tempo ed alle numerose vicissitudini legate alla sua storia. Le sue mura sono state testimoni delle storie e dei destini di coloro che vi hanno soggiornato non senza lasciare tracce dietro di loro.

Famosi personaggi come ad esempio la contessa Margarethe Maultasch oppure Napoleone vi hanno soggiornato. Dal 1555 fino al 1760 è stata la residenza del casato dei Rosenberger.

Il Barone Rosenberger, un fedele amico di Nostradamus, ha mantenuto un intenso contatto epistolare con l’erudito, medico ed astrologo. Il Barone Rosenberger ha anche ricoperto un ruolo diplomatico tra gli Asburgo e Nostradamus e fondato nel 1603 la Società per il ferro e l’acciaio di Pillersee, e così ha contribuito in modo notevole allo sviluppo di Fieberbrunn.

Il ferro di alta qualità prodotto fu utilizzato per la costruzione di armi. Qui furono forgiate la leggendaria „Deutsche Schwert“ così come tutte le armi da taglio e contundenti degli Asburgo. La guerra dei 18 anni fu tra l’altro causata dalla questione confessionale con il vescovo di Salisburgo. La famiglia Rosenberger fu costretta a fuggire in esilio in Normandia.

Nel 1936 il castello è stato trasformato in un hotel ed è stato per tre generazioni proprietà della famiglia Eberhardt.

Ihre Urlaub in Österreich

Spezial Angebote für Ihre Familienurlaub in Tirol